INFO GENERALI

DOMANDE
RISPOSTE
1 - Cos' il Borsellino Elettronico? 1 - E' una card di plastica ricaricabile con incorporato un microprocessore
2 - Come si usa il Borsellino Elettronico 2 - Come una qualsiasi altra carta di pagamento elettronica: Bancomat - Schede telefoniche - Fidelity card, ecc.
3 - Dove si usa il Borsellino Elettronico? 3 - Nelle attività e presso tutti gli esercizi convenzionati che espongono l'apposita vetrofania perchè dispongono del POS EFT CORES abilitato alla lettura sia di carte microchip che di carte a banda magnetica.
4 - Per quali acquisti conviene usare il Borsellino Elettronico? 4 - Per tutte le piccole spese quotidiane presso: bar, edicole, tabaccai, alimentari, biglietterie, cartolerie, mercerie, mercati, taxi, parcheggi, artigianato, servizi, giochi e lotterie, ecc
5 - Il Borsellino Elettronico ha un codice identificativo come le carte di credito? (PIN) 5 - No, ciò e' dovuto per il rispetto dell'anonimato richiesto dal mercato, per abbreviare i tempi di trasmissione e per diminuire i costi di esercizio
6 - Quali sono le modalità di caricamento del Borsellino? 6 - Per contanti inserendo la carta da ricaricare tramite POS abilitati
7 - Qual'è il plafond di ricarica del Borsellino? 7 - Il plafond di ricarica massimo del Borsellino, per motivi di sicurezza, è di € 500
8 - Chi gestisce le transazioni finanziarie? 8 - La banca convenzionata in accordo con il Centro Servizi Finanziari
9 - Qual'è il Centro Servizi Finanziari che gestisce le transazioni finanziarie dei Borsellini per via telematica? 9 - E' il Centro Servizi Finanziari della Cassa di Risparmio di San Marino che, pur essendo di uno Stato estero, è socia della Banca d'Italia ed ha la certificazione ABI
10 - Quali sono le Banche convenzionate?

...per conoscere le condizioni riservate alle Banche convenzionate clicca qui...

10 - Sono le Banche locali che tramite la convenzione:
  1. Emettono e personalizzano il Borsellino Elettronico con il proprio Logo;
  2. Possono vendere le carte agli utenti e agli esercenti;
  3. Possono ricaricare le carte agli utenti
  4. Possono utilizzare il POS degli esercenti per i sistemi tradizionali di pagamento dei loro clienti con PAGOBANCOMAT, Carte di Credito;
  5. Possono far accreditare dal Centro Servizi Finanziari sul C/C che l'esercente intratterrà con la Banca convenzionata, gli incassi prelevati dai Borsellini dello stesso esercente;
  6. Possono collegare presso di sè (a costo di canone dimezzato) i terminali risultanti di suo interesse;
  7. Gestiscono anche nel loro interno, in esclusiva, il ''conto di gestione'' del Borsellino inerente il proprio territorio di competenza;
  8. Ottengono, dal Centro Servizi Finanziari, (unico su tutto il territorio nazionale) i dati già processati inerenti alla movimentazione dei terminali POS posizionati sul proprio territorio di competenza.

Progetto "Cartelloni Multimediali" e Marchi progetto "Happy" registrati - Tutti i diritti sono riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale - ©EMMEDI 91 s.r.l.